fimmgformazionelazio.net

Al via la campagna #diccilatua di FIMMG FORMAZIONE LAZIO: uno spazio indipendente e anonimo di segnalazione delle problematiche riscontrate nel Corso di Formazione Specifica

diccilatuabanner

agitation

 

La  Fimmg Formazione Lazio, a sostegno della sua battaglia per una evoluzione culturale del Corso Regionale di Formazione Specifica, lancia l’iniziativa #diccilatua: uno spazio di segnalazione  dove i Corsisti delle sei Aree Didattiche del Lazio potranno esprimere opinioni sulla loro esperienza quotidiana di tirocinanti.

”È una campagna”  dichiara il Coordinatore Fimmg Formazione Lazio ”finalizzata alla ricerca di obiettivi di eccellenza da perseguire  e criticità formative da risolvere, in visione di una eventuale riorganizzazione didattica del Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale”

” I Coordinatori dei seminari hanno già uno strumento online, peraltro influenzabile, per valutare i corsi che organizzano” prosegue Di Russo  ”ora anche i Corsisti potranno avere uno spazio indipendente dove dar voce, anche in maniera anonima, alle loro difficoltà quotidiane, segnalandoci cosa valorizzare e cosa modificare. Invitiamo i colleghi ad indicarci la direzione da seguire: saremo al loro fianco per sostenerne il diritto a una formazione di qualità, difendendoli da pressioni, abusi, ingerenze e disorganizzazione”

La campagna, da oggi sul sito www.fimmgformazionelazio.org, non solo permetterà ai corsisti di fornire il proprio personale punto di vista sull’attività didattica offerta nelle varie Aziende Sanitarie, ma anche di fornire suggerimenti preziosi per migliorare le cose.

Potranno essere segnalati quindi, senza alcun pericolo di ritorsione:

– Aspetti di eccellenza della propria area didattica da portare a modello;

– Seminari ed argomenti che hanno contribuito in maniera particolare alla crescita culturale, lasciando una esperienza positiva (così da condividere l’esperienza in altre aree didattiche);

– Problemi e ostacoli del quotidiano che hanno reso spiacevole la frequenza del Corso

– Aspetti della didattica pratica che sono stati trascurati o mal organizzati

– Disservizi o bassa qualità nella organizzazione delle attività teorica seminariale

-Eventuali carenze o inadeguatezza riscontrate nei docenti inviatati a tenere seminari nella vostra area didattica

-Abusi, pressioni, malpractice o atteggiamenti irrispettosi da parte dei coordinatori, del corpo docente o della UOC Formazione.

Nome o pseudonimo (facoltativo)

La tua email (facoltativo)

Area didattica

La tua segnalazione

Suggerimenti