fimmgformazionelazio.net

Ddl Risk, Scotti: «Auspichiamo rapida approvazione. Ulteriori rinvii inspiegabili e danno economico per i Mmg»

img_3792.jpg

9GEN – Sanità24 _  IlSole24Ore- «La Fimmg auspica una rapida approvazione del ddl sulla responsabilità professionale, calendarizzato in Aula al Senato a partire da domani». Lo dichiara il segretario nazionale della Fimmg (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), Silvestro Scotti. «Siamo vicini al traguardo – sottolinea Scotti – Questa legge, attesa da anni, sarà il punto di incontro tra il dovere dei medici di curare e il diritto dei pazienti di essere curati in serenità. Ulteriori rinvii sarebbero incomprensibili e dannosi – prosegue Scotti –. Il ritardo nell’approvazione del Ddl, oltre che a ritardare il chiarimento legislativo necessario a ridurre fenomeni come la medicina difensiva, rischia sul piano pratico, ad esempio, di creare un danno economico ai medici di medicina generale e comunque a tutti i medici che si troveranno nel corso del 2017 obbligati a rinnovare i loro vecchi contratti assicurativi sulla responsabilità professionale. Appare evidente che in assenza della approvazione rapida della nuova legge – conclude Scotti – il rinnovo delle vecchie polizze confermerà per il 2017 garanzie assicurative che sarebbero non conformi al nuovo impianto di responsabilità con il rischio che questi medici dovranno successivamente stipulare nuove polizze a garanzia dei loro assistiti, aggiungendo o rinegoziando i nuovi profili di rischio e aumentando i costi per i singoli professionisti».

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *