fimmgformazionelazio.net

INIBITORI DI POMPA PROTONICA: Regione Lazio introdotto il piano terapeutico regionale

Da Fimmg Roma News

Pubblicato Martedì, 16 Giugno 2015 17:19

La  disposizione emanata in questi giorni recita che a seguito di una rilevazione di un eccesso prescrittivo di tali farmaci da parte delle strutture ospedaliere e ambulatoriali, ha disposto che la prescrizione degli IPP a pazienti in dimissione da ricovero ordinario, day hospital,o dopo accesso ambulatoriale, debba essere accompagnata dalla redazione della scheda regionale (Valida un anno) con il piano terapeutico da trasmettere alle ASL  il MMG dovrà provvedere alle prescrizioni successive alla prima su ricetta rossa SSR, , esclusivamente in presenza della scheda prescrittiva, barrando sulla ricetta SSR la casella “S”

La prescrizione SSR degli IPP per gli assistiti che non provengano da un accesso ospedaliero o ambulatoriale è competenza del MMG nel completo rispetto delle note AIFA e di quanto previsto dal DCA U00156/ 2014.

I servizi farmaceutici delle ASL di residenza dell’assistito vigileranno, tramite il data warehouse regionale, la corretta applicazione di quanto indicato portando all’attenzione delle CAPD aziendali comportamentiprescrittivi non conformi.

Le CAPD convocheranno in audizione i Direttori Sanitari delle strutture in cui opera il clinico che nonottempera a quanto previsto dalla presente disposizione per i provvedimenti di competenza.

Le CAPD convocheranno i MMG che non rispettano quanto previsto dalle note AIFA e dal DCA

U00156/2014 per la contestazione delle inappropriatezze prescrittive.

Le CAPD relazioneranno trimestralmente, alla Commissione Appropriatezza Prescrittiva Regionale, sulreiterarsi di comportamenti inappropriati e sui provvedimenti adottati nei confronti dei prescrittori.

Linee di indirizzo per la prescrizione di IPP:

Trasmissione

Determinazione regionale