fimmgformazionelazio.net

MEDICINA GENERALE, LEGGE DI BILANCIO E CONVENZIONE.      Scotti:“Vigileremo”

img_3691.jpg

 
In merito alla legge di bilancio il segretario nazionale della Fimmg Silvestro Scotti sostiene che “si tratta di monitorare attentamente l’evoluzione della vicenda in mano al Governo che verrà, dopo la crisi al buio appena affrontata”; inoltre sulla Convenzione, Fimmg chiede la dovuta attenzione al tema del ricambio generazionale, con la velocizzazione degli accessi (oggi passano due anni tra corso di formazione e attribuzione dell’incarico) e una redistribuzione dei pazienti che tenga conto del saldo negativo tra gli 8mila medici che usciranno dal mercato del lavoro da qui a 8 anni e i cirtca 2.500-3.000 che entreranno (il corso di formazione ne sforna circa 7-800 l’anno).

Leggi articolo

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *