fimmgformazionelazio.net

ZINGARETTI: sulla sanità ora serve patto per la regione

zingaretti_recupero_thumb_medium250_250

Roma (askanews) “I piani operativi del prossimo triennio sono stati approvati dal Governo, quindi ora si parte e per la sanità si tratta di una svolta. I conti sono in ordine, i livelli di assistenza sono migliorati in maniera costante negli ultimi tre anni, arrivano 500 milioni di euro per gli ospedali,continua la costruzione delle case della Salute e aumenteranno di molto le assunzioni di personale””. Così il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine della presentazione dei programmi operativi della sanità. “”Si apre una fase nuova: abbiamo chiamato tutto il mondo della sanità, dai dirigenti ai primari, fino ai medici, per costruire un grande patto per la buona sanità del Lazio. Le condizioni ci sono e il primo banco di prova saranno le liste d’attesa: investiremo milioni di euro per aprire gli ospedali e gli ambulatori fino a sera tardi. Ora occorre che tutti si rimbocchino le maniche perché è assurdo e non è più accettabile in una sanità che si sta ricostruendo che si possa aspettare mesi per un’analisi e poi pagando ci vogliono solo 48 ore. Insieme dobbiamo chiudere anche questa pagina buia del Lazio”” ha aggiunto.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *